Esame di stato professionisti: tutte le news

126

A causa dell’emergenza da Coronavirus ci sono ci sono state modifiche alle date prestabilite per la prima sessione. Il decreto ministeriale del 24 aprile 2020 ha fissato dal 16 luglio al 24 luglio la prova abilitante. Un altro decreto ha definito ulteriormente i dettagli della prova: ci sarà un’unica prova orale.

Esami di abilitazione 2020: info utili

Il 31 dicembre 2019 sul sito istituzionale del Miur sono state pubblicate le ordinanze di riferimento per gli Esami di abilitazione 2020 per professioni regolamentate, non regolamentate e di commercialista esperto contabile. Inoltre sono state indicate le sedi dove saranno attivate le procedure degli Esami di Stato 2020.

Domanda di partecipazione

La domanda deve essere consegnata alla segreteria dell’Università presso la quale si intende sostenere l’esame di stato. I nuovi termini per la presentazione delle domande sono:

  • 22 giugno 2020, anziché 22 maggio per quanto riguarda la prima sessione
  • 16 ottobre 2020, per quanto riguarda la seconda sessione

Per alcune categorie vi è la ripartizione in settori, in base al rispettivo albo. Nella compilazione della domanda i professionisti dovranno indicare il settore di destinazione, altrimenti la domanda sarà annullata. Alla domanda i candidati dovranno allegare:

  • titoli accademici ed eventuale tirocinio
  • certificazioni che attestano la necessità di ausili o tempi prolungati per lo svolgimento della prova;
  • ricevuta del versamento della tassa di ammissione agli esami, che ammonta a 49,58 euro.

Esame abilitante

Gli esami di Stato inizieranno in tutte le sedi nei seguenti giorni:

  • 16 luglio 2020, per la prima sessione 
  • 16 novembre 2020, per la seconda sessione

Queste date sono valide per l’accesso alla Sezione A dell’albo, per la Sezione B sono state indicate le seguenti date:

  • 24 luglio 2020, per la prima sessione
  • 23 novembre 2020, per la seconda sessione.

Unica prova orale

La novità non riguarda soltanto lo slittamento delle date dalle prove, anche lo svolgimento della prova ha subito modifiche con il DL 57 del 29 aprile 2020. Ci sarà un colloquio orale svolto a distanza. Come indicato nel decreto:

“nel prevedere apposite modalità a distanza per lo svolgimento degli esami, gli atenei garantiscono che la suddetta prova verta su tutte le materie previste dalle specifiche normative di riferimento e che sia in grado di accertare l’acquisizione delle competenze, nozioni e abilità richieste dalle normative riguardanti ogni singolo profilo professionale”.

N.B. La prova orale unica, al momento riguarda solo la prima sessione.

Requisiti per partecipare

I requisiti variano in base alla professione di riferimento. Unicamente è richiesto il possesso della laurea, per alcune professioni è richiesto di dimostrare di aver conseguito e terminato un periodo di tirocinio prima dell’inizio della prova. Tra i professionisti che devono possedere questo requisito ci sono: dottori commercialisti, esperti contabili, farmacisti, psicologi e veterinari.

Per ulteriori Info visitare il sito ufficiale del Miur: http://https://www.miur.gov.it/news

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here